fbpx

Gratitudine

Foto di Silvia Rizzi e Laura Spinadin al pranzo sociale 2018

L’antidoto al rischio assuefazione esiste, e si chiama gratitudine che, per me, significa riconoscere di avere ricevuto un dono di valore.

Si è detto che quando provi gratitudine esci dal perimetro ristretto del tuo ego e ti connetti con qualcosa che sta fuori di te.

Gratitudine significa riconoscere che non potremmo mai essere ciò che siamo senza il contributo degli altri.

È una questione prospettica. Si può dare tutto per scontato oppure accorgersi che non è tutto merito proprio e che qualcosa ci viene donato, ogni giorno, e ci rende le persone e i professionisti che siamo.

Non mi era mai capitato di vedere una mia foto su una torta. Soprattutto se è la torta di una squadra per cui lavoro come Mental Coach da anni.

RINGRAZIO DI CUORE I GENITORI DEGLI ATLETI DELLA NOTTOLI NUOTO CHE CON QUESTO GESTO HANNO RICONOSCIUTO VALORE ANCHE ALLA MIA PERSONA E AL MIO LAVORO.

IL MIO PARTICOLARE GRAZIE VA INFINE ALL’ALLENATRICE DELLA SQUADRA LAURA SPINADIN CON CUI COLLABORO CON SINTONIA & SINERGIA.

Categorie

Tag

Condividi:

Twitter
LinkedIn
Facebook
WhatsApp
Email
Articoli

Possono interessarti anche